Diagnosi sterilità maschile

Cause dell'infertilità maschile

La sterilita maschile

La sterilità maschile è l'incapacità biologica da parte dell’uomo di contribuire al concepimento. A Pescara, un medico specialista affermato in trattamento della sterilità maschile è il dott. Stefano Goldoni.

Presso lo studio medico del dott. Goldoni si effettuano i vari esami e accertamenti finalizzati all'individuazione della causa della sterilità.

La diagnosi di sterilità

Il paziente deve essere sottoposto ad una diagnosi e accertamenti specifici per individuare la possibile causa di sterilità. La diagnosi della sterilità maschile comincia da un'indagine preliminare che prende in considerazione le abitudini del paziente ed eventuali malattie pregresse.

 

E’ fondamentale nella diagnosi della sterilità maschile l'esame dello sperma. In caso di sospetta sterilità maschile l'esame principale da eseguire è lo spermiogramma. Questa analisi include:

• il conteggio degli spermatozoi

• la misura della loro motilità al microscopio

 

All’occorrenza si possono effettuare anche esami ormonali, cromosomici degli organi.

Volendo fornire un quadro consuntivo, possiamo distinguere tre tipologie di gruppi di cause alla base della sterilità maschile:

• cause pre-testicolari

• cause testicolari

• cause post-testicolari e peniene

 

E' necessario verificare se vi sono problematiche come:

• infezione croniche

• prostatiti

• varicocele

• ostruzione delle vie seminale

• disfunzione erettile- eiaculatoria

• cause genetiche

Individuare la causa esatta della sterilità è naturalmente indispensabile per orientare le ricerche successive finalizzate alla cura della stessa.

I progressi della medicina riproduttiva

Oggi, gli enormi progressi della medicina riproduttiva hanno permesso di risolvere tanti casi di insterilità un tempo incurabili e il dott. Goldoni, grazie al costante aggiornamento medico-scientifico, è tra i più qualificati specialisti in tale ambito.

Share by: